Mercoledí
22 Novembre 2017

Chi è il "PREPOSTO"?

CHI È IL “PREPOSTO”?
Il ruolo si sta attivando sulla spinta di Sentenze della Cassazione Penale

Il D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico), tra le molteplici novità introdotte in materia di salute e sicurezza sul lavoro, ha definito in termini inconfutabili ruolo, doveri e competenze specifiche dei “preposti” (disgiunti da quelle dei datori di lavoro e dei dirigenti), dove all’art. 2, comma e), lo identifica come: “«preposto»- persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa”.

Leggi qui l'articolo completo.